skip to Main Content

ISTRUZIONI E REGOLAMENTI

1. Come diventare Cittadino Solare e usufruire dei Nostri Servizi?

Per poter accedere ai nostri servizi dedicati e avere la possibilità di muovere i primi passi verso le Comunità Solari, è necessario preliminarmente associarsi al Centro per le Comunità Solari come Cittadino Solare.

Diventare Cittadino solare è un passo necessario non solo per chi desidera richiedere i servizi offerti ai soci, ma anche per chi vuole approcciarsi alla realtà delle Comunità Solari e iniziare a scambiare energia green sul proprio territorio.

Per diventare Cittadino Solare:

  1. Accedi al sito del CSL al link https://comunitasolare.eu.
  2. Scegli il Cittadino Solare che ti rispecchia maggiormente e fai click su Scopri di Più oppure Accedi ai Community Charger.
  3. Scrolla verso il fondo della pagina e fai click su Diventa un Cittadino Solare.
  4. Comparirà un Form da compilare: inserisci i dati richiesti e clicca su Invia. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.
  5. Riceverai in breve tempo all’indirizzo di posta che ci hai comunicato una email contenente le istruzioni per completare la procedura di iscrizione attraverso il versamento della quota associativa al Centro, pari a €25 (+3€ di spedizione).
  6. Dovrai inviare via mail a info@comunitasolare.eu la conferma di bonifico del pagamento in oggetto ed alla ricezione di questo ultimo procederemo con l’invio presso il vostro indirizzo de la Tessera del Cittadino Solare, in modo che tu possa iniziare il più presto possibile il tuo percorso verso la transizione energetica e unisciti e/o creare Comunità Solari.

Il CSL elaborerà ogni richiesta ricevuta e sarai inserito in lista di attesa. Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di rispondere alle tue particolari esigenze.

2. Come Accedere ad una Comunità Solare Esistente?

Per poter accedere ad una Comunità Solare già esistente, è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere un Cittadino Solare.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.
Attenzione!: i Cittadini Solari possono accedere unicamente alla Comunità Solare presente nel loro Comune, cioè il CAP della propria residenza e quello del comune cui fa riferimento la Comunità Solare devono coincidere.

Se non è ancora presente una Comunità Solare nel tuo Comune, puoi aprirne una tu stesso, seguendo le istruzioni riportate al Punto 3.

Per accedere ad una Comunità Solare, accedi al sito del CSL al link https:// comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMUNITÀ SOLARI LOCALI”.
  2. Scorri fino in fondo alla pagina e clicca su “AGGREGATI A UNA CSL ESISTENTE”. Comparirà un form da compilare: inserisci i dati richiesti e clicca su “INVIA”.
    Attenzione!: Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del Regolamento**** per l’accettazione nella Comunità.
  3. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.

Il CSL elaborerà ogni richiesta ricevuta e sarai inserito in lista di attesa.Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di fornirti tutti i dettagli sulle modalità di ingresso nella Comunità e su come cominciare subito a scambiare energia utilizzando lo SmartMeter che riceverai comodamente a casa.

Regolamento****

  • Per poter entrare nella Comunità Solare, il Cittadino Solare deve comunicare al CSL quale sarà il suo ruolo all’interno della Comunità (Consumer o Prosumer) in modo tale che gli operatori del centro possano valutare la possibilità di introdurre la figura nel bilancio di scambio energetico.
  • Ogni Cittadino Solare deve versare una tantum la somma di €400, rappresentativa di un supporto al Centro delle Comunità Solari che si occuperà di tutte le procedure burocratiche e dell’amministrazione della Comunità stessa, nonché della distribuzione degli sconti in bolletta agli iscritti alla Comunità Solare.
  • Riceverai direttamente a casa uno SmartMeter, cioè un dispositivo elettronico di semplice installazione, che ti permetterà di visualizzare e monitorare in tempo reale tramite app l’entità del tuo scambio energetico, lo sconto che otterrai in bolletta, i tuoi consumi, la produzione degli impianti fotovoltaici e molto altro.
3. Come Aprire una Nuova Posizione per una Nuova Comunità Solare?

Per poter aprire una nuova posizione per fondare una Comunità Solare è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere Cittadini Solari.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.

Per aprire una nuova Comunità Solare Locale accedi alla nostra pagina al link: https://comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMUNITÀ SOLARI LOCALE”. All’interno della pagina si aprirà una mappa navigabile nella quale sono segnate tutte le CSL già esistenti.
  2. Al di sotto della mappa è presente una tabella che indica le Comunità Solari costituende, per le quali una posizione è già stata aperta ma non hanno ancora raggiunto i requisiti minimi per essere avviate.
    Controlla attentamente che nel tuo Comune non sia già presente una Comunità Solare o che non sia già stata aperta una posizione.
    Attenzione! i Cittadini Solari possono aprire una nuova posizione unicamente nel loro Comune di residenza, cioè il CAP della propria residenza e quello del Comune cui fa riferimento la Comunità Solare che si vuole fondare devono coincidere.
  3. Scorri la pagina fino a prima della tabella e clicca su “CREA UNA NUOVA COMUNITÀ’”.
    Compila il form e premi su “Invia”.

    Attenzione! Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del regolamento**** per la costituzione della nuova Comunità.
  4. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.
    Il Csl elaborerà ogni richiesta ricevuta e sarai inserito in lista di attesa.
  5. Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di fornirti tutti i dettagli sulle modalità di costituzione della nuova Comunità. Controlla periodicamente la tabella riportata sul nostro sito, verrà aggiornata con la nuova posizione che hai aperto e le adesioni che arriveranno da altri cittadini.

La nuova Comunità solare potrà essere costituita quando verrà raggiunta la quota minima di 3 adesioni (minimo di un Prosumer) e si potrà garantire una condizione di equilibrio tra i futuri Consumer e Prosumer. A questo punto tutti gli aderenti verranno ricontattati per il versamento della quota di costituzione della Comunità, pari a 400€ Una Tantum, e riceveranno direttamente a casa lo SmartMeter per iniziare a monitorare lo scambio energetico di Comunità.

Regolamento****

  • Per poter aprire una nuova Comunità Solare, il Cittadino Solare deve comunicare al CSL all’interno di quale Comune desidera che questa venga istituita. Nota bene: il CAP della CSL che si vuole istituire deve corrispondere al CAP di residenza dei suoi membri.
  • Il Cittadino è tenuto a comunicare quale sarà il suo ruolo all’interno della futura Comunità (consumer o prosumer) in modo tale che gli operatori del centro possano in seguito valutare le condizioni di equilibrio necessarie nel bilancio di scambio energetico.
  • Una volta completata la domanda, il Centro per le Comunità Solari elaborerà la richiesta e aprirà una posizione presso il Comune scelto. Da questo momento chiunque sia Cittadino Solare e possieda la residenza presso questo stesso Comune potrà dare la propria adesione alla costituenda Comunità Solare.
  • Una volta raggiunto il numero minimo il Centro per le Comunità Solari valuterà il livello di equilibrio nello scambio energetico della CSL sulla base degli aderenti. Se la Comunità non risulterà sufficientemente bilanciata (es. numero di prosumer insufficiente) il Centro per le Comunità Solari comunicherà agli aderenti le condizioni mancanti da soddisfare per poter istituire la nuova Comunità. Qualora si verificassero tutte le condizioni idonee per l’avvio della nuova CSL, ogni Cittadino Solare che ha aderito alla posizione presa in considerazione è tenuto a versare una tantum la somma di €400, rappresentativa di un supporto al Centro delle Comunità Solari che si occuperà di tutte le procedure burocratiche e dell’amministrazione della Comunità stessa, nonchè della distribuzione degli sconti in bolletta agli iscritti alla Comunità Solare.
  • Ciascun membro della nuova CSL riceverà direttamente a casa uno SmartMeter, cioè un dispositivo elettronico di semplice installazione, che permetterà di visualizzare e monitorare in tempo reale tramite app l’entità dello scambio energetico, lo sconto in bolletta, i consumi, la produzione degli impianti fotovoltaici e molto altro.
4. Come dare la Propria Adesione ad una Posizione Aperta per una Nuova Comunità Solare?

Per poter aprire una nuova posizione per fondare una Comunità Solare è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere Cittadini Solari.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.

Per aprire una nuova Comunità Solare Locale accedi alla nostra pagina al link: https://comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMUNITÀ SOLARI LOCALE”. All’interno della pagina si aprirà una mappa navigabile nella quale sono segnate tutte le CSL già esistenti.
  2. Al di sotto della mappa è presente una tabella che indica le Comunità Solari costituende, per le quali una posizione è già stata aperta ma non hanno ancora raggiunto i requisiti minimi per essere avviate.
  3. Controlla attentamente che nel tuo Comune sia già stata aperta una posizione.
    Se non è presente alcuna posizione aperta, apri tu stesso una nuova Comunità, seguendo le istruzioni riportate al Punto 3.
  4. Se nella tabella delle Costituende Comunità Solari trovi una posizione aperta nel tuo comune, clicca sul pulsante “AGGREGATI A UNA CSL ESISTENTE”.
    Attenzione!: i Cittadini Solari possono aprire una nuova posizione unicamente nel loro Comune di residenza, cioè il CAP della propria residenza e quello del Comune cui fa riferimento la Comunità Solare che si vuole fondare devono coincidere.
    Attenzione!: Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del regolamento**** per la costituzione della nuova Comunità.

Regolamento****

  • Per poter aprire una nuova Comunità Solare, il Cittadino Solare deve comunicare al CSL all’interno di quale Comune desidera che questa venga istituita. Nota bene: il CAP della CSL che si vuole istituire deve corrispondere al CAP di residenza dei suoi membri.
  • Il Cittadino è tenuto a comunicare quale sarà il suo ruolo all’interno della futura Comunità (consumer o prosumer) in modo tale che gli operatori del centro possano in seguito valutare le condizioni di equilibrio necessarie nel bilancio di scambio energetico.
  • Una volta completata la domanda, il Centro per le Comunità Solari elaborerà la richiesta e aprirà una posizione presso il Comune scelto. Da questo momento chiunque sia Cittadino Solare e possieda la residenza presso questo stesso Comune potrà dare la propria adesione alla costituenda Comunità Solare.
  • Una volta raggiunto il numero minimo di 3 adesioni il Centro per le Comunità Solari valuterà il livello di equilibrio nello scambio energetico della CSL sulla base degli aderenti. Se la Comunità non risulterà sufficientemente bilanciata (es. numero di prosumer insufficiente) il Centro per le Comunità Solari comunicherà agli aderenti le condizioni mancanti da soddisfare per poter istituire la nuova Comunità. Qualora si verificassero tutte le condizioni idonee per l’avvio della nuova CSL, ogni Cittadino Solare che ha aderito alla posizione presa in considerazione è tenuto a versare una tantum la somma di €400, rappresentativa di un supporto al Centro delle Comunità Solari che si occuperà di tutte le procedure burocratiche e dell’amministrazione della Comunità stessa, nonchè della distribuzione degli sconti in bolletta agli iscritti alla Comunità Solare.
  • Ciascun membro della nuova CSL riceverà direttamente a casa uno SmartMeter, cioè un dispositivo elettronico di semplice installazione, che permetterà di visualizzare e monitorare in tempo reale tramite app l’entità dello scambio energetico, lo sconto in bolletta, i consumi, la produzione degli impianti fotovoltaici e molto altro.
5. Come Accedere ai Servizi di Supporto per Efficientamento e Bollette?

Per poter accedere ai nostri servizi dedicati come il supporto per le opere di efficientamento della tua abitazione e le consulenze per risparmiare nella bolletta, è necessario preliminarmente associarsi al Centro per le Comunità Solari come Cittadino Solare.
Diventare Cittadino solare è un passo necessario non solo per chi desidera richiedere i servizi offerti ai soci, ma anche per chi vuole approcciarsi alla realtà delle Comunità Solari e iniziare a scambiare energia green sul proprio territorio.

Per diventare Cittadino Solare, accedi al sito del CSL al link https:// comunitasolare.eu.

  1. Scegli il Cittadino Solare che ti rispecchia maggiormente e fai click su “SCOPRI DI PIÙ” oppure “ACCEDI AI COMMUNITY CHARGER”
    Scrolla verso il fondo della pagina e fai click su “DIVENTA CITTADINO SOLARE”.
  2. Comparirà un form da compilare: inserisci i dati richiesti e utilizza l’apposita sezione per comunicarci sinteticamente quali siano i servizi dei quali vorresti usufruire e per i quali vuoi essere ricontattato dal Centro per le Comunità Solari, al termine clicca su “INVIA”.
  3. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta. Riceverai in breve tempo all’indirizzo di posta che ci hai comunicato una email contenente le istruzioni per completare la procedura di iscrizione attraverso il versamento della quota associativa al Centro, pari a €25.
  4. Dovrai inviare via mail a info@comunitasolare.eu la conferma di bonifico del pagamento in oggetto ed alla ricezione di questo ultimo procederemo con l’invio presso il vostro indirizzo la Tessera del Cittadino Solare in modo che tu possa iniziare il più presto possibile il tuo percorso verso la transizione energetica e unisciti e/o creare Comunità Solari.

Il CSL elaborerà ogni richiesta ricevuta e sarai inserito in lista di attesa. Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di rispondere alle tue particolari esigenze.

6. Come Diventare E-Driver?

Per poter accedere ad una Comunità Solare già esistente, è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere un Cittadino Solare.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.

Se sei già un Cittadino Solare, per richiedere di diventare un e-Driver Solare e ricevere la Tessera RFID accedi al sito del CSL al link https://comunitasolare.eu. 

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMMUNITY CHARGER”. 
  2. Scorri scendendo la pagina e clicca su “ENTRA NELLA PIATTAFORMA”.
  3. Comparirà un form da compilare: inserisci i dati richiesti e utilizza l’apposita sezione per comunicarci sinteticamente quali siano i servizi dei quali vorresti usufruire e per i quali vuoi essere ricontattato dal Centro per le Comunità Solari, al termine clicca su “INVIA”. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.
    Attenzione!: Compilando la domanda e inviando la richiesta di iscrizione, accetti le condizioni del regolamento**** per l’iscrizione alla Piattaforma dei Community Charger.

Se non è ancora presente una Comunità Solare nel tuo Comune, puoi aprirne una tu stesso, seguendo le istruzioni riportate al Punto 3.

Per accedere ad una Comunità Solare, accedi al sito del CSL al link https:// comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMUNITÀ SOLARI LOCALI”.
  2. Scorri fino in fondo alla pagina e clicca su “AGGREGATI A UNA CSL ESISTENTE”. Comparirà un form da compilare: inserisci i dati richiesti e clicca su “INVIA”.
    Attenzione!: Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del Regolamento*** per l’accettazione nella Comunità.
  3. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.

Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di fornirti tutti i dettagli sulle modalità di ingresso nella Comunità e su come cominciare subito a scambiare energia.

Regolamento****

  • Per poter diventare e-driver solare, ogni Cittadino Solare deve versare una tantum la somma di €400, rappresentativa di un supporto al Centro delle Comunità Solari che si occuperà di tutte le procedure di manutenzione dei Community Charger, nonchè della distribuzione delle Card RFID ai nuovi iscritti.
  • Grazie alla Card RFID, cioè una tessera da avvicinare al community charger per permettere la ricarica dell’auto.
  • Ciascun automobilista avrà diritto a ricaricare illimitatamente una sola auto presso i nostri Community Charger, al prezzo fisso di 20 euro mensili.
7. Come Aprire una Posizione per Installare una Nuova Colonnina (Community Charger) nella tua Comune?

Per poter aprire una nuova posizione per piantare una colonnina è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere un Cittadino Solare.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.

Per aprire una posizione per installare un nuovo Community Charger accedi alla nostra pagina al link https://comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMMUNITY CHARGER”. 
  2. Scorri scendendo la pagina e clicca su “ENTRA NELLA PIATTAFORMA”.
  3. All’interno della pagina si aprirà una mappa navigabile nella quale sono segnati tutti i Community Charger già in funzione sul territorio. Al di sotto della mappa è presente una tabella che indica le posizioni aperte per la realizzazione di nuovi Community Charger, per i quali non è stato ancora raggiunto il numero minimo di 10 adesioni per poter procedere con l’installazione.
  4. Controlla attentamente che nella posizione di tuo interesse non sia già presente un Community Charger o che non sia già stata aperta una posizione.
    Attenzione! i Cittadini Solari possono aprire una nuova posizione per i Community Charger presso luoghi adeguati, come i parcheggi pubblici. Se la posizione scelta non risulterà adeguata per l’installazione della colonnina di ricarica, il Centro per le Comunità Solari vi aiuterà nella ricerca di una locazione alternativa nelle vicinanze.
  5. Scorri fino alla sezione “PIANTA UNA COLONNINA” e clicca sull’omonimo pulsante.
  6. Apparirà un form da compilare, inserisci i dati e clicca su “INVIA”.
    Attenzione! Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del regolamento**** per la realizzazione di un nuovo Community Charger.
  7. Si aprirà una pagina che ti informerà dell’avvenuta ricezione della tua richiesta.

Il Csl elaborerà la tua richiesta e verrà aperta una nuova posizione. Verrai ricontattato al più presto da un operatore del Centro che si occuperà di fornirti tutti i dettagli sulle modalità di realizzazione della nuova colonnina.
Controlla periodicamente la tabella riportata sul nostro sito, verrà aggiornata con la nuova posizione che hai aperto e le adesioni che arriveranno da altri cittadini.

Regolamento****

  • La nuova colonnina per la ricarica potrà essere costruita quando verrà raggiunta la quota minima di 10 adesioni. A questo punto tutti gli aderenti saranno tenuti a versare la quota di partecipazione alla costruzione del Community Charger, pari a 400 euro una tantum.
  • Ciascun membro della piattaforma dei Community Charger avrà diritto ad accedere alla piattaforma delle Comunità Solari, entrando in una Comunità Solare esistente o aprendo una posizione per la costituzione di una nuova Comunità Solare.
8. Come Aderire ad una Posizione Aperta per una Nuova Colonnina?

Per poter aderire ad una posizione aperta per piantare una colonnina è necessario essere associati al Centro per le Comunità Solari, cioè essere un Cittadino Solare.
Per diventare un Cittadino Solare, segui le istruzioni riportate al Punto 1.

Per aderire ad una costituenda Comunità Solare Locale accedi alla nostra pagina al link https://comunitasolare.eu:

  1. Dal menù riportato in alto a destra sposta il cursore su “PORTALE” e comparirà un menu a tendina, clicca su “COMMUNITY CHARGER”. 
  2. Scorri scendendo la pagina e clicca su “ENTRA NELLA PIATTAFORMA DEI COMMUNITY CHARGER”.
  3. All’interno della pagina si aprirà una mappa navigabile nella quale sono segnati tutti i Community Charger già in funzione sul territorio.
  4. Al di sotto della mappa è presente una tabella che indica i Community Charger per i quali una posizione è già stata aperta ma non è stato ancora raggiunto il numero minimo di adesioni per poter procedere con la realizzazione.
  5. Controlla attentamente sia già stata aperta una posizione vicino a te. Se non è presente alcuna posizione aperta, apri tu stesso una nuova posizione per piantare una colonnina, seguendo le istruzioni riportate al Punto 7.
  6. Se nella tabella delle posizioni aperte per i Community Charger ne trovi una vicino a te, clicca sul pulsante “AGGREGATI A UNA CSL ESISTENTE”
    Attenzione! Compilando la domanda e inviando la richieste di adesione, accetti le condizioni del regolamento**** per l’adesione ad una nuova Comunità.

Regolamento****

  • Per poter aderire alla posizione del Community Charger di interesse, il Cittadino Solare deve comunicare al CSL quale sia la colonnina alla quale è interessato.
  • La nuova colonnina per la ricarica potrà essere costruita quando verrà raggiunta la quota minima di 10 adesioni. A questo punto tutti gli aderenti saranno tenuti a versare la quota di partecipazione alla costruzione del Community Charger, pari a 400 euro una tantum.
  • Ciascun membro della piattaforma dei Community Charger avrà diritto ad accedere alla piattaforma delle Comunità Solari, entrando in una Comunità Solare esistente o aprendo una posizione per la costituzione di una nuova Comunità Solare.

INSIEME COSTRUIAMO LA CITTÀ SOLARE

0
COMUNITÀ SOLARI
0
COD KIT CONSEGNATI
0
CITTADINI SOLARI
0
ABITAZIONI ANALIZZATE
I COMUNI SOLARI
Back To Top